5,65

Marco Betta: Musica per gli angeli

L’opera racconta tre momenti. Il pianoforte rappresenta le lacrime della Madonna che accompagnano la discesa dell’angelo (corno inglese) che va incontro alle vittime del 19 luglio. Gli archi sono il tempo terreno che scorre inesorabile nella corsa verso via D’Amelio. Arrivato sulla terra l’angelo diventa invisibile, schiacciato dalla violenza del mondo. Nell’attimo dell’esplosione raccoglie le lacrime della Vergine Maria che tutto vede e soffre  nel tempo eterno, ed ogni lacrima trasforma in angelo le vittime che volano verso l’alto.
Marco Betta 
Sono dispinibili la partitura e le parti ochestrali a noleggio
Autore: Collana: Trick 'N ballad Organico:: corno inglese, pianoforte e archi Tag: , , , , ,
Musica per gli angeli, In memoria di Paolo Borsellino, Agostino Catalano, Walter Cosina, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli e Claudio Traina.
Quest’opera nasce da un’idea del Questore di Palermo Francesco Cirillo e del Direttore del Conservatorio “Vincenzo Bellini” di Palermo Carmelo Caruso. Insieme mi hanno chiesto di comporre una musica per onorare il ricordo di Paolo Borsellino, Agostino Catalano, Walter Cosina, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli e Claudio Traina.
L’opera racconta tre momenti. Il pianoforte rappresenta le lacrime della Madonna che accompagnano la discesa dell’angelo (corno inglese) che va incontro alle vittime del 19 luglio. Gli archi sono il tempo terreno che scorre inesorabile nella corsa verso via D’Amelio. Arrivato sulla terra l’angelo diventa invisibile, schiacciato dalla violenza del mondo. Nell’attimo dell’esplosione raccoglie le lacrime della Vergine Maria che tutto vede e soffre  nel tempo eterno, ed ogni lacrima trasforma in angelo le vittime che volano verso l’alto.
Marco Betta 
Autore

Collana

Durata

Formato

ISBN

Numero pagine

Prima esecuzione

,

Organico

, ,

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.