19,87

J. Mariano Porta: Trio concertante per mandolino e due chitarre

Tre pubblicazioni. Tre riscontri di una giuria prestigiosa presieduta da Ada Gentile, con Fausto Sebastiani e Gianvincenzo Cresta, alla iniziativa del Centro Studi “Gramatio Metallo”, fondato e presieduto dal dottor Gaetano Macina, che ha chiamato a raccolta i giovani compositori d’Europa nel nome di Metallo. Il trio concertante per mandolino e due chitarre è parte di queste pubblicazioni e viene destinato ad un organico straordinariamente vicini alla grande tradizione musicale di area napoletana.

È compresa la parte staccata del mandolino

Autore: Collana:: Musiculae Organico:: mandolino e due chitarre. Tag: , , ,

Sull'autore

Tre pubblicazioni. Tre riscontri di una giuria prestigiosa presieduta da Ada Gentile, con Fausto Sebastiani e Gianvincenzo Cresta, alla iniziativa del Centro Studi “Gramatio Metallo”, fondato e presieduto dal dottor Gaetano Macina, che ha chiamato a raccolta i giovani compositori d’Europa nel nome di Metallo, musicista nato a Bisaccia nel 1540, oggetto di una riscoperta in grado mettere in risalto una statura musicale poderosa e una produzione di grande originalità e di estremo interesse.
Con l’appassionato e significativo sostegno del Sindaco di Bisaccia, dottor Salvatore Frullone e dell’intera Amministrazione, il Centro ha proposto concerti e convegni nonché una toccante esecuzione di brani sacri e villanelle del musicista irpino affidati all’interpretazione del maestro Rosario Todaro e del Coro Mysteium Vocis di Napoli.
Queste tre pubblicazioni, il premio per i tre vincitori, evocano la grande, fresca fantasia di Gramatio Metallo del quale è stato proposto un tema da destinare ad un organico straordinariamente vicini alla grande tradizione musicale di area napoletana: mandolino e due chitarre.
Un avventura nata da un’idea del dottor Macina che volle costituire, con un manipoli di benemeriti bisaccesi, un Centro Studi intitolato all’illustre concittadino, un’avventura che, forte del successo di questa prima esperienza, promette di continuare sulla strada di una riscoperta che non poteva più attendere e che riporterà, attraverso la pubblicazione dei brani più significativi del grande
bisaccese, una produzione vasta e di estremo interesse nei repertori dei grandi complessi polifonici del mondo.
a.p

ISBN

Autore

Collana

Formato

Numero pagine

Organico

,

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.