21,33

Alessandro Polito: Etologia musicale

Cosa accade quando siamo rapiti da un brano musicale? Come si risveglia la nostra interiorità? Esiste una semantica musicale? Perché ci attrae solo certa musica e non intendiamo (o addirittura rifiutiamo) tutto il resto? L’uomo-che-compone ha davvero a disposizione una ricetta per scrivere musica che non scivoli addosso all’uomo-che-ascolta come se questi indossasse un impermeabile? Che è accaduto, invece, alla musica contemporanea nel XX secolo? Gli animali, poi, compongono musica? Abbiamo qualcosa in comune con loro? E, soprattutto, che cos’è la musica? Esiste una definizione non occidentalista che ponga una sinfonia di Beethoven sullo stesso piano di un canto tibetano? o, ancora, una canzone di Frank Sinatra accanto alle creazioni degli scimpanzé della Tanzania? L’autore di Herr Kompositor – il primo corso di composizione musicale a fumetti – ci accompagna in un viaggio multidisciplinare (attraverso estetica, psicologia, sociologia, antropologia, musicoterapia – solo per citare i sentieri principali) che approda all’etologia musicale, svelando i meccanismi gnoseologici e psico-fisiologici che ogni compositore – al di là del linguaggio che adopera – dovrebbe conoscere per catturare la sua preda: il pubblico.

Autore: Titolo completo: Etologia musicale, Animali camuffati e gesti predatori. . Una nuova ricerca in campo musicologico Tag:

Sull'autore

Cosa accade quando siamo rapiti da un brano musicale? Come si risveglia la nostra interiorità? Esiste una semantica musicale? Perché ci attrae solo certa musica e non intendiamo (o addirittura rifiutiamo) tutto il resto? L’uomo-che-compone ha davvero a disposizione una ricetta per scrivere musica che non scivoli addosso all’uomo-che-ascolta come se questi indossasse un impermeabile? Che è accaduto, invece, alla musica contemporanea nel XX secolo? Gli animali, poi, compongono musica? Abbiamo qualcosa in comune con loro? E, soprattutto, che cos’è la musica? Esiste una definizione non occidentalista che ponga una sinfonia di Beethoven sullo stesso piano di un canto tibetano? o, ancora, una canzone di Frank Sinatra accanto alle creazioni degli scimpanzé della Tanzania? L’autore di Herr Kompositor – il primo corso di composizione musicale a fumetti – ci accompagna in un viaggio multidisciplinare (attraverso estetica, psicologia, sociologia, antropologia, musicoterapia – solo per citare i sentieri principali) che approda all’etologia musicale, svelando i meccanismi gnoseologici e psico-fisiologici che ogni compositore – al di là del linguaggio che adopera – dovrebbe conoscere per catturare la sua preda: il pubblico.

Autore

Formato

ISBN

Numero pagine

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.